Vuoto o pieno…diversi modi di pensare una seduta

Completamente diverse queste due tipologie di sedia, ma entrambe accomunate da “quello che non c’è”. La prima, Grid Chair di Jaebon Jeong, nasce dall’idea di lasciare a nudo la struttura della sedia. La seconda, Do it Chair di Marijn van der Poll per Droog Design, è pensata per essere ultimata dal cliente.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

… “quello che non c’è” diventa un di più!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...