82/4 è bien vivre

BiancaTilde, Mag Boutique e Sali&Giorgi…la nostra Piccolina continua a crescere e a muoversi tra i negozi.
A illuminare una delle vetrine di uno dei più rinomati show-room di Siena, Materiali bien vivre del gruppo Sali&Giorgi, c’è, infatti la Piccolina, che presenta per la prima volta il nuovo marchio di design de La Bottega del Fabbro: 82/4 _ Italian Luxury Handmade

IMG_2576.JPG

IMG_2574.JPG

IMG_2573.JPG

IMG_2572.JPG

Passate a trovarci
http://www.saliegiorgi.it/sg/index.php?option=com_content&view=article&id=78:bienvivre&catid=40&Itemid=171

Marco Maran…

Non ne ha sicuramente bisogno… ma è un dovere e un onore sponsorizzare il design locale (e non solo).

Marco Maran è un designer italiano pluri premiato, nato a Siena e che ha continuato a progettare e collaborare con aziende locali.

molla mi3

molla mi2

molla mi

Molla-mi è per noi uno dei suoi prodotti più simpatici…oltre ad essere in metallo.

http://www.marandesign.it/home.html

Catalogamente MADE IN ITALY

In giro per il mondo su un catalogo.

Anteprime, informazioni, storie, prodotti e molto altro ancora de La Bottega del Fabbro, dei suoi designer e di altri artisti italiani, sono pubblicati sul catalogo I-DES

“Crisi e internazionalizzazione”

Ieri abbiamo partecipato a un seminario organizzato dalla Business School di Siena per le imprese, sul tema “Crisi e internazionalizzazione”.

Il docente che ha tenuto il convegno è Franco Vaselli, grande esperto di finanza e di organizzazione di impresa, nonché cliente de La Bottega del Fabbro.

Dire che è stato interessante è dire poco e fare un riassunto degli argomenti discussi sarebbe infinito e banale, ma voglio condividere con tutti delle frasi che mi sono rimaste impresse, per farvi riflettere

Leggete e pensateci su…

“E’ inutile lamentarsi, siamo in un Paese con delle regole che, per quanto non le condivida neanche io, dobbiamo seguire. Se mi dite di scendere in piazza e combattere sarei io il primo ad esserci, ma se non vogliamo fare niente, e vogliamo continuare a vivere in Italia, dobbiamo attenerci a queste regole e andare avanti, lottando per sopravvivere…”

“Fare quello che fanno tutti è banale, per questo per andare avanti, una buona impresa ha bisogno di Conoscenza, Competenza e soprattutto Creatività.”

“Dobbiamo fare tutto il possibile per farcela, dobbiamo combattere per rimanere un’azienda virtuosa…chi lotterà e chi sopravviverà a questa crisi sarà ancora più forte dopo e avrà sicuramente dei guadagni…”

“Dobbiamo capire prima di tutto chi siamo noi… Io dico sempre che prima impariamo a fare la torta e poi ci mettiamo la ciliegina”

“La trasparenza porta alla fiducia”

“…”

Cit. Dott. Franco Vaselli